IUL, IL PICCOLO PITTORE 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Iul&Co. 2009-2022  
Pittori da scoprire: IL GRANDE TALENTO DI PIETRO DA CORTONA 
 
Nel Seicento a Roma il pittore più importante che fece scuola fu Pietro da Cortona (1596 – 1669). Il suo vero nome era Pietro Berettini, ma essendo nato a Cortona i romani lo chiamarono semplicemente il “Cortona”. Pietro divenne in breve tempo il campione incontrastato della pittura Barocca e ebbe tanti allievi in grado di divulgare la sua lezione, la quale sarà apprezzata anche dal re di Francia Luigi XIV. Dotato di un talento travolgente, fu anche baciato dalla fortuna perché lavorò per la ricca e potente famiglia dei Barberini, a capo della quale c'era il papa Urbano VIII, un uomo colto, amante del lusso che manteneva una corte al pari di un monarca settecentesco. Questo pontefice gli chiederà di decorare Palazzo Barberini e Pietro seppe farlo esaudendo ogni suo desiderio. Capire i suoi tempi e portare in pittura il senso teatrale tanto amato in quel periodo (quando  il teatro era tra i pochi divertimenti esistenti), risulta un altro suo spiccato talento. Con grande intuito il Cortona sarà capace di esaltare il pontificato di Urbano VIII dipingendo un gran affollamento di figure sui muri di Palazzo Barberini, in modo da raccontare per bene delle storie mitologiche adatte a celebrare il suo ricco commissionante. Ciò piacque molto a tutti i ricchi signori secenteschi desiderosi di essere glorificati attraverso la pittura, infatti Pietro da Cortona venne chiamato anche dal granduca di Toscana Ferdinando II a decorare la stanza della Stufa in palazzo Pitti a Firenze; qui questo pittore immortalerà le bellissime immagini dell'Età dell'oro e dell'Età d'argento che ispireranno moltissimo gli altri artisti barocchi a lui contemporanei. 
(FAGR 21-05-2022) 
 
Alcuni dei capolavori di Pietro da Cortona 
 
 
 
 
 
FAGR-Editore 
Falsi d'Autore Giulio Romano 
 
 
Scopri l'Arte con Iul, il piccolo pittore- 2 
 
 
Compra su Amazon.it 
NOVITA' 
Apprendere dai quadri della Storia dell’arte può diventare semplice vicino a Iul, il piccolo pittore, perché lui sa come fare per non annoiarsi mai! Divertirsi gli viene sempre spontaneo perché c’è sempre nel suo cuore infinito amore per la bellezza vera! Troverete nelle pagine seguenti ben venti quadri commentati da Iul nel suo stile particolare pieno di entusiasmo. Creare immagini allegre capaci di far sognare non è certo una invenzione moderna, ma antichissima. Il successo di alcune scene dipinte dai pittori del passato con all’interno le studiate pose di Santi, dame e cavalieri, risultano ancora ricercate dai pubblicisti di oggi che sanno come esse possano insegnare tutto sull’affascinare l’osservatore. Al termine come in ogni libro di Iul, vi è una lezione di disegno basata sugli insegnamenti di Leonardo da Vinci, inoltre anche due giochi divertenti per allenare la memoria e la capacità visiva dei bambini. 
 
FAGR-Editore 
Falsi d'Autore Giulio Romano 
 
I LIBRI DI IUL, IL PICCOLO PITTORE