IUL, IL PICCOLO PITTORE 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Iul&Co. 2009-2018  
 
(Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione di ogni parte di questo sito con qualunque mezzo e supporto. I testi e le immagini della Iul&Co. sono di proprietà della Falsi d'Autore Giulio Romano che ne detiene i diritti.)
GIORNO O NOTTE? 
 
I bambini dell’antica Grecia facevano un gioco detto “Giorno o notte?” con cui anche Iul e i suoi amici si sono divertiti un mondo. 
La prima cosa che dovete fare è prendere una tavoletta di legno (o di un altro materiale) e dipingerla di nero da un lato e di bianco dall’altra. Questa tavoletta vi servirà ogni volta che vorrete giocare, quindi conservatela con cura. 
Il gioco si svolge all’aperto e dopo aver tracciato una linea nel terreno, i partecipanti si divideranno in due squadre, una starà dalla parte del sole e l’altra dalla parte della notte. 
Si sceglierà un bambino a caso per lanciare in aria la tavoletta, il quale griderà: “Giorno o notte?”. 
Se la tavoletta cade con la parte bianca rivolta in alto, la squadra del sole inseguirà la squadra della notte, la quale  dovrà darsi alla fuga immediatamente per non farsi catturare, mentre se cade con il lato nero verso l’alto, sarà la squadra della notte ad inseguire quella del sole.  
Quando tutta la squadra in fuga verrà catturata, il gioco potrà ricominciare da capo. 
 
Alla prossima con tanti nuovi giochi da fare all'aperto con i vostri amici. 
 
FAGR-Editore 
Falsi d'Autore Giulio Romano