IUL, IL PICCOLO PITTORE 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Iul&Co. 2009-2018  
IL CODICE SEGRETO INVENTATO DA GIULIO CESARE 
 
Giulio Cesare non fu solo un abile guerriero e politico, ma anche un uomo di grande ingegno. Per inviare i suoi messaggi segreti ed essere certo che nessuno fosse in grado di decifrarli, utilizzava un metodo semplice ma intelligentissimo: spostava di tre lettere l'alfabeto facendolo iniziare dalla lettera D. In questo modo la A si scriveva D, la B si scriveva E, la C si scriveva F e così via; le tre lettere spostate (A B C) le poneva poi in ultimo dopo la lettera Z. 
 
Qui di seguito c'è il nostro comune alfabeto:  
 
A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z  
 
Ora scriviamo l'alfabeto alla maniera di Giulio Cesare 
 
D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z A B C  
 
Per mandare un messaggio segreto basta solo quindi osservare attentamente il nuovo alfabeto e tenerlo sempre scritto su un foglio davanti a noi assieme a quello originale e tutto diventerà facile. Se volete scrivere:  
 
CIAO si scrive in codice FNDR 
 
COME STAI? si scrive in codice FRPH VZDN
 
Potete anche creare un alfabeto in codice tutto vostro iniziando a scriverlo da un'altra lettera. Cesare usava come prima lettera la D ma voi potete usarne un'altra come ad esempio la H mettendo sempre le lettere spostate infondo al vostro alfabeto; in questo modo il vostro codice corrisponderà in questo modo: 
 
A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z 
 
Alfabeto in codice che inizia per la H 
 
H I L M N O P Q R S T U V Z A B C D E F G 
 
In questo modo CIAO si scrive: LRHV 
 
e COME STAI? si scrive in codice: LVTN CDHR
 
Mi raccomando però, nascondete bene il vostro codice e datelo solo ai vostri amici più fidati! 
 
Ciao e a presto 
il vostro amico affezionato Iul 
 
 
 
FAGR-Editore 
Falsi d'Autore Giulio Romano