IUL, IL PICCOLO PITTORE 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Iul&Co. 2009-2017  
CHI ERA LA DEA ATENA? 
 
Detta anche Pallade Atena, questa divinità greca fu vista in antichità come dea della Vittoria e della Giustizia e venne scelta dagli ateniesi come protettrice della loro città (la bella Atene). I romani la chiamarono Minerva e secondo una leggenda classica nacque dal cervello di Zeus, il capo degli dei. Nonostante fosse una divinità guerriera e si dipingesse in ogni occasione armata di spada, scudo e con un elmo in capo, Atena non combatteva mai per amore della zuffa, ma solo per il trionfo della giustizia, così si considerò in più una dea della saggezza; una pianta a lei sacra fu infatti l'ulivo, da sempre pensato come un simbolo di pace.  
La città di Atene fece costruire alla sua dea protettrice un magnifico tempio: il Partenone e incaricò il miglior scultore di quei tempi (forse di tutti i tempi), il grande Fidia, di farle una gigantesca statua in avorio e oro, a dimostrazione di quanto i suoi abitanti le erano devoti.  
FAGR-Editore 
Falsi d'Autore Giulio Romano