IUL, IL PICCOLO PITTORE 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Iul&Co. 2009-2018  
LA BOCCA DELLA VERITA' 
 
Che burlone il maestro Raffaello! Ieri ci ha portato a visitare la chiesa romana di Santa Maria in Cosmedin e ci ha fatto prendere un bello spavento! Lì, situato nell'atrio, si trova il mascherone di marmo detto Bocca della Verità, il quale rappresenta un volto maschile barbuto con occhi, naso e bocca forati. Lui dopo averci detto che si trattava di una scultura stregata, ha infilato la mano destra nella sua enorme bocca e ha finto di non riuscire più ad estrarla! Che paura! Non soltanto io, ma ogni suo allievo cadde in quell'inganno perchè tutti a Roma conoscono la leggenda che vuole ci sia dietro a quel mascherone il diavolo in persona a trattenere la mano degli imbroglioni!  
Le leggende possono contenere invenzioni fantasiose, ma anche elementi veri per cui pensando che il demonio volesse portarci via il nostro maestro, siamo accorsi in suo aiuto per strapparlo ad un destino così tremendo. Mentre lo strattonavamo con forza però, abbiamo udito la sua risata e compreso che si trattava solo di uno scherzo.  
 
FAGR-Editore 
Falsi d'Autore Giulio Romano